Siete qui: home page » … In poche parole » lettura argomento

Popolo !!!

Articolo scritto il 2 Dicembre 2017 nella sezione " … In poche parole "

Parli di POPOLO ... ed uno strano tremolio sale lungo tutta la schiena ... 
C’è qualche screanzato in giro che pensi di opporsi agli irrefrenabili aneliti di crescita che, notoriamente, salgono prorompenti dal POPOLO, in un paese che si evolve a vista d’occhio, per niente ingessato e manco bigotto?
Dove di vigliacchi in giro e di leccaculo se ne contano sulle dita di una mano.
Dove di conformisti non ne trovi uno manco con il lanternino.
C’è forse qualcuno in giro disposto ad ammettere di essere saltato - indegnamente - sul carro del vincitore? Neanche per sogno! 
Il popolo ....
da una parte i profittatori, i furbetti del quartierino, gli industrialucoli da strapazzo, senza una morale, solo chini a fare soldi con qualsiasi mezzo … padroncini miserabili, mediocri ed inaffidabili, eternamente con la mano tesa a chiedere l’elemosina, sempre preoccupati di arrivare primi sulle prebende a fondo perduto dello Stato … lo Stato … che, a sua volta, ha insegnato loro solo l’accattonaggio per far si che restassero servi e continuassero a delinquere attraverso la corruzione, la falsificazione, la collusionre, l´intimidazione.

Dall´altra ... il popolo ... che con le proprie mani sta costruendo la sua rovina, pavido, sonnacchioso, imbelle, servile, sotto anestesia, asservito, nelle cui pieghe non senti altro che tanfo di sagrestia e di perbenismo d´accatto.
E, poi, quelli che si inventano, come per incanto, sindaci, assessori, amministratori allo sbaraglio ... frotte di ipocriti che si sforzano di far credere agli altri ciò a cui loro stessi, per primi, non credono ... che ti sorridono e non dicono la verità.

Urgono competenze, competenze ... ed ancora competenze .... studio, applicazione, nottate insonni, polso, lungimiranza ... 
Chi pensa davvero che questo cibo sia davvero quello sul quale, famelicamente, il POPOLO non aspetta altro che allungare i suoi artigli non è un romantico ottimista ... è un utile idiota nella migliore delle ipotesi.
Ad un caravanserraglio pasticcione, senza calore, con scarso entusiasmo, zero massa grigia ... chiedi di crescere e di lasciare a casa il telefonino, o di risparmiarsi abusi a tutti i livelli, o peggio ancora, di non eludere le tasse?

Ma il POPOLO … davvero ha sulla linea del suo orizzonte stampato il desiderio di voler crescere?
Davvero è in marcia in quella direzione? E chi la dovrebbe individuare la direzione, chi dovrebbe farsene carico?
C’é ancora qualcuno in giro che, disinteressatamente, abbia deciso di convertire la propria vita al perseguimento di un fine nobile come rimane quello di far "crescere" il popolo?
Quanta presunzione e che epocale presa per il culo!!! 

Il POPOLO ...
Fatta eccezione per uno sparuto numero di anime in pena (l´eccezione che conferma la regola) … cosa resta? Persone ridotte a numero nella società dei consumi, dove tutto si misura in termini di successo e di denaro, dove lo spirito conta meno della carne, intesa come possesso, come supremazia, come raggiungimento del potere non importa come, non importa con quali mezzi ...
Impostori !




I vostri commenti all'articolo



 

Commenta anche TU la notizia (commento sottoposto a controllo redazionale)

Nome*:  
Email*:
Commento:  

* L'indirizzo email non comparirà su questa pagina.

Pagine di riferimento

TAGS: Popolo !!! - Quante opportunità ... il POPOLO ... non ha colto volutamente, tanto bella era ed è l’inedia ed il parassitume in cui palesemente sguazza !!!


 
 
Siete qui: home page » … In poche parole » lettura argomento

 

 

Pironti.org - Il blog trasparente

Il blog di Felice Pironti, un blog trasparente nè di destra nè di sinistra... ma un blog ¨al di sopra¨